PROGETTO TINTORETTO 500

In occasione dei 500 anni dalla nascita, Tinotertto torna ad affascinare il pubblico in occasione delle celebrazioni che tutta Venezia gli dedica, dal mese di settembre.

Punto focale è l’imponente progetto espositivo che fin dal 2015 la Fondazione Musei Civici di Venezia ha sviluppato con la National Gallery of Art di Washington e che ha trovato la piena collaborazione delle Gallerie dell’Accademia di Venezia. Il risultato è una straordinaria monografica sull’artista a Palazzo Ducale TINTORETTO 1519 - 1594, in contemporanea con la mostra "il giovane Tintoretto", centrata sul periodo più fecondo della sua arte – dalla piena affermazione, verso metà degli anni Quaranta del Cinquecento, fino agli ultimi lavori.

Ma sono tante le Istituzioni prestigiose che in laguna, in questo anno speciale, celebrano Jacopo Robusti con originali iniziative espositive, editoriali e convegnistiche. Tra queste, in particolare, la Scuola Grande di San Rocco, uno dei siti cardine dell’attività del Maestro, custode di cicli pittorici imponenti, e la Curia Patriarcale, con le molte chiese che ancora oggi conservano preziose opere di Tintoretto. Fondamentale è stato poi il supporto di Save Venice Inc. , che in questi due anni ha sostenuto l’esame scientifico e il restauro di tanti capolavori dell’artista presenti a Venezia (ben 18 dipinti e la tomba del Maestro), consentendo ora al pubblico di ammirarli nel loro splendore, all’interno delle mostre o nel percorso cittadino appositamente predisposto dalla Fondazione Musei Civici di Venezia in la collaborazione con la Curia Patriarcale.

1519 Tintoretto 2019

IL GIOVANE TINTORETTO 
a cura di Roberta Battaglia, Paola Marini, Vittoria Romani

7 settembre 2018 – 6 gennaio 2019
Gallerie dell'Accademia

Orari
Lunedì: 8.15 – 14.00
(chiusura biglietteria alle 13.00);
martedì ‐ domenica: 8.15 ‐ 19.15
(chiusura biglietteria alle 18.15)

informazioni e prenotazioni
+39 041 5200345